Speck Alto Adige IGP

Lo Speck Alto Adige IGP deve la sua unicità alla regola di produzione tramandata di generazione in generazione: “poco sale, poco fumo e tanta aria fresca”.

Il marchio europeo IGP (Indicazione Geografica Protetta) garantisce la qualità del prodotto e il rispetto di determinati requisiti che riguardano la zona di elaborazione e il metodo di trasformazione determinati nel Disciplinare di Produzione approvato dalla UE, gestiti da parte del Consorzio Tutela Speck Alto Adige e supervisionati da un organismo di controllo indipendente. Lo Speck Alto Adige IGP è l’inconfondibile prosciutto leggermente affumicato e stagionato all’aria aperta, prodotto sull’intero territorio dell’Alto Adige.

LA PRODUZIONE

  1. Selezione e lavorazione della materia prima: le cosce di suino disossate, dopo essere sottoposte a dei rigidi controlli di qualità, vengono rifilate rigorosamente secondo il metodo tradizionale;
  2. Salatura e aromatizzazione: a secco con miscele di spezie;
  1. Affumicatura a freddo: in appositi locali con legna di faggio e una temperatura non superiore ai 20°;
  2. Stagionatura: in ambienti con una temperatura dai 10 ai 16° ed un’umidità compresa tra il 55% e il 90%;
  3. Controllo qualità: solo dopo aver superato tutti i controlli il prodotto ottiene il marchio di garanzia “Speck Alto Adige IGP”.

I prodotti garantiti certificati DOP e IGP che trovano la loro
zona di produzione in Alto Adige

Per visitare europaqualita.eu devi essere maggiorenne.

SEI MAGGIORENNE?