Vini Alto Adige Doc

I vigneti dei Vini Alto Adige DOC, situati tra i 220 e i 1.000 metri di quota, offrono una diversità climatica che permette di coltivare a condizioni ideali ben 20 vitigni diversi.

La classificazione DOC è una garanzia di qualità per il consumatore e viene attribuita ai vini prodotti in una zona delimitata dell’Alto Adige, attestandone l’origine e il rispetto di rigide regole di produzione. I Vini Alto Adige DOC, che costituiscono il 98% della produzione vinicola altoatesina, devono la loro particolarità ad alcuni specifici fattori ambientali e umani, quali: la topografia delle aree viticole, la coltivazione ad alto livello qualitativo, l’ampia base ampelografica e le condizioni climatiche. In particolare, sono sottoposti ad un’ottima insolazione, e ad un’elevata escursione termica.

IDENTIKIT DEI VINI ALTO ADIGE DOC:

  • vengono prodotti all’interno di un’area geografica delimitata dell’Alto Adige, secondo precisa definizione delle zone viticole, delle tipologie e dei vitigni.
  • rispettano gli standard di qualità e le regole di produzione - definite nel Disciplinare Tecnico di Produzione approvato dalla UE, gestite da parte del Consorzio Vini Alto Adige e supervisionate da un organismo di controllo indipendente - in riferimento a: composizione varietale, viticoltura, vinificazione, caratteristiche al consumo, confezionamento e commercializzazione.
  • si contraddistinguono qualitativamente per i loro aromi primari.

I prodotti garantiti certificati DOP e IGP che trovano la loro
zona di produzione in Alto Adige

Per visitare europaqualita.eu devi essere maggiorenne.

SEI MAGGIORENNE?